Credits  |  Cerca nel sito  |  Contatti  |  News

Aporie-Testata

beatrice-protagonisti

"Chi bello ha un dono, non potrà smentire
quanto gli regalò madre natura:
questo mio Franco, lo dovrai capire
che l'arte va studiata con gran cura.
Dovrai attentamente ben seguire,
del canto giusta metrica e misura,
la dizione ben chiara di concetti
buon poeta sarai, fra i perfetti."
(Romanelli, 1980:98. Centro et al.1980, 36-42; 1982, 40-44).
 
Operaio originario di Tolfa (RM),nato inel 1938. Per lunghi anni operaio al deposito costiero di Civitavecchia, da pensionato ha ripreso in mano la campagna. Ha conseguito a 40 anni il diploma di licenza media. E' anche scultore in legno. Refrattario a qualsiasi affiliazione politica sinistrese, si è legato a Mignanti e al circolo dei moderati del "Battilocchio", vedendo crescere il suo spessore con il passare degli anni. (cfr. Verba, 2003: 83-93, dove è definito "bernescante" che vale "spontaneo"). Ora partecipa attivamente al revival laziale e grossetano. Ma Romanelli lo trattava ancora da apprendista.