Credits  |  Cerca nel sito  |  Contatti  |  News

Aporie-Testata

beatrice-protagonisti

"Ma di venir con questo a paragone
Dovetti ricercar le vie piĆ¹ piane,
Varj libri acquistai nell'occasione,
Quando i soldi facca vendendo il pane;
E del Vergaro mio ch'era Andreone
Mi facevo spiegar le cose arcane,
Essendo uom scientifico, e da bene
Abbeverato al fonte di Ippocrene."
(Maccheroni, 1905: IV:21)
 
Vergaro originario di Piedelpoggio (RI), risulta attivo intorno al 1810. Angiolo Felice Maccheroni (1802-1888), nella "Pastoral Siringa", ricorda il vecchio vergaro Andreone, da Leonessa, come suo maestro di lettura e scrittura.