Credits  |  Cerca nel sito  |  Contatti  |  News

Aporie-Testata

home

home

Le registrazioni sonore conservate negli Archivi di Etnomusicologia sono consultabili alla Bibliomediateca dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, presso il Parco della Musica a Roma.
http://www.santacecilia.it/auditorium/bibliomediateca.html

Eredi del Centro Nazionale Studi di Musica Popolare (CNSMP), fondato da Giorgio Nataletti nel 1948, gli Archivi di Etnomusicologia conservano le registrazioni sonore più antiche attualmente note di poeti estemporanei laziali e toscani, essendo perdute le registrazioni di poeti a braccio fatte negli studi dell’EIAR a Roma da Giorgio Nataletti nel 1936-1937 (Palombini 1988: 94).
È possibile ascoltare le registrazioni conservate dagli Archivi di Etnomusicologia attraverso la banca dati on line: http://bibliomediateca.santacecilia.it/bibliomediateca/cms.view?numDoc=128&munu_str=0_1_0_5&.


Inoltre è in corso di pubblicazione, presso l’editore Squilibri di Roma, la pubblicazione, in volumi accompagnati da cd, delle raccolte degli Archivi di Etnomusicologia (http://www.squilibri.it/catalogo/aem-archivi-di-etnomusicologia.html=),

Raccolta n. 2 Lazio (Giorgio Nataletti, 1948)
Bibliografia CNSMP 1960: 107, Ferretti 1993: 158, Collaer 1965, Paolombini 1988.
Secondo le ricerche di Giancarlo Palombini, le registrazioni furono realizzate al Centro Nazionale Studi di Musica Popolare il 9 settembre 1948 e consentono di ascoltare la voce di Ascenzio De Angelis e Donato Sciarra di Poggio Cancelli (AQ). Esse contengono ottave tratte dalla Gerusalemme liberata di Tasso e dal componimento Canto di quattro pastori di età diversa, che Donato Sciarra aveva scritto su richiesta di Romolo Trinchieri (Trinchieri 1953: 97-106). Queste ultime furono incise da Donato Sciarra negli anni ’60 anche in un disco a 45 rpm. Le registrazioni del 1948 sono state trascritte e prese in esame da Paul Collaer (Collaer 1965) e da Giancarlo Palombini (Palombini 1988: 93-109).

Raccolta n. 16 Lazio (Alberto Mario Cirese, 1951)
Bibliografia CNSMP 1960: 114, Ferretti 1993: 161, Paolombini 1988.
Si tratta, come spiega Giancarlo Palombini (Palombini 1988: 87-93), di una campagna di registrazione condotta da Cirese nel 1951 per il CNSMP e per la Rai, allo scopo di verificare quanto rimanesse nella tradizione orale dei  canti popolari della provincia di Rieti raccolti da Eugenio Cirese (padre di Alberto Mario), con la collaborazione di maestri e direttori didattici della provincia, e pubblicati nel 1945 (Cirese 1945). I luoghi in cui furono effettuate le registrazioni sono Preta di Amatrice, Posta e Contigliano. Oltre alla cosiddetta “ottava funebre” o “pianto di Amatrice” cantata da una voce femminile (in realtà a partire da un documento scritto fornito dallo stesso Cirese, dunque non rispondente ad una pratica di lamento funebre in uso)  è possibile ascoltare  un contrasto tra Ugo Ciaralli e Arturo Clementi, improvvisato su richiesta del ricercatore.

Raccolta n. 24 O Toscana (Alan Lomax, Diego Carpitella, 1954)
Bibliografia CNSMP 1960: 143, Ferretti 1993: 162-163, 165, Cavicchi 2011.
A Treppio (Sambuca Pistoiese), il 28 novembre 1954, Alan Lomax e Diego Carpitella ebbero modo di registrare alcune ottave di Vittorio Lorenzi, detto “il poetino di Treppio”.

Raccolta n. 24 P Abruzzi e Molise (Alan Lomax, Diego Carpitella, 1954)
Bibliografia CNSMP 1960: 145, Ferretti 1993: 162-163, 166.

Raccolta n. 33 Umbria (Diego Carpitella, Tullio Seppilli, 1956)
Bibliografia CNSMP 1960: 164-166,  Ferretti 1993: 169, Documentazione e studi Rai 1977, Palombini 2005, Arcangeli e Paparelli 2013.
Realizzata tra il 9 e il 16 dicembre 1956, la ricerca in Umbria era nata in seno alla collaborazione tra l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e la Rai da una parte, rappresentati da Diego Carpitella, e l’Istituto di etnologia e antropologia culturale dell’Università di Perugia, rappresentata da Tullio Seppilli.
Essa interessò alcune località della provincia di Perugia: Norcia, Maltignano (Cascia), Caprareccia (Spoleto), Coldipeccio (Scheggia e Pescelupo), Pietralunga, Gubbio, Volterrano (Città di Castello), Morra (Città di Castello), Monte del Lago (Magione) e Torre Alta (Gubbio).
Le registrazioni compiute sono state recentemente pubblicate in Arcangeli e Paparelli 2013.
A Norcia il 9 dicembre, durante la Festa dei Faoni, i due ricercatori conobbero Adolfo Consolini, poeta di Maltignano di Cascia. In quell’occasione Consolini cantò una storia di Norcia in ottava rima (Norcia è città che in mezzo a un piano siede, Arcangeli e Paparelli 2013: 152-153), un frammento di poema carolingio (Nel tempo che re Carlo imperatore, Arcangeli e Paparelli 2013: 153-154), uno della Pia de’ Tolomei (Negli anni che de’ Guelfi e Ghibellini, Arcangeli e Paparelli 2013: 156-158) e concesse un’intervista sulle letture che costituivano il bagaglio culturale del poeta. Pochi giorni dopo, il 12 dicembre, i ricercatori ebbero modo di registrare Consolini nella sua Maltignano, dove cantò un’ottava dedicata al suo paese (Maltignano è il paesello a cui io so’ nato, Arcangeli e Paparelli 2013: 165), insieme ad alcuni stornelli, ed eseguì alcuni balli all’organetto.
Lo stesso giorno, ma a Coldipecchio, essi conobbero un altro poeta, Alessandro Mattei, che cantò un frammento della Pia de’ Tolomei (Danno la vita meravigliati i boschi, Arcangeli e Paparelli 2013: 187-188), uno dalle Metamorfosi di Ovidio (La tenera fanciulla ed innocente, Arcangeli e Paparelli 2013: 188), uno dalla Gerusalemme liberata (Intanto Erminia fra le ombrose piante, Arcangeli e Paparelli 2013: 189-190) e due ottave di saluto.
Infine a Monte del Lago il 15 dicembre Carpitella e Seppilli registrarono un frammento della storia della Bisulini dalla voce di C. Fioretti (C’era una volta a Trieste un ricco negoziante, Arcangeli e Paparelli 2013: 234).

Raccolta n. 37 Umbria (Diego Carpitella, Tullio Seppilli, 1958)
Bibliografia CNSMP 1960: 171-173, Ferretti 1993: 169, Palombini 1998.

Raccolta n. 45 Lazio (Giorgio Nataletti, 1958-1959)
Bibliografia Ferretti 1993: 171.

Raccolta n. 80 Lazio (Giorgio Nataletti, Mohammed Saaba, 1963)
Bibliografia Ferretti 1993: 178.

Raccolta n. 92 A-F  Toscana (Diego Carpitella, 1965-1966)
Bibliografia Ferretti 1993: 181, Carpitella 1977, Gatteschi 2004.

Raccolta n. 95 Toscana (E. Celata, Denci, 1965)
Bibliografia Ferretti 1993: 181.

Raccolta n. 102 Lazio (Giorgio Nataletti, Elena Episcopo, E. Sala, E. Retica, G. Barbanera, D. Koostriontji, B. Lucarelli, C. Vannoni, I. Carmona, V. Bonaquetti, 1966)
Bibliografia Ferretti 1993: 183.